Il metodo AimPoint Express e la regola 16-1: facciamo chiarezza!

Data la sempre maggiore diffusione del metodo di lettura del green AimPoint Express, la R&A e la USGA (gli organi che gestiscono i regolamenti del gioco in Europa e negli Stati Uniti) il giorno lunedì 19 gennaio 2015 si sono espressi al fine di sottolineare l’importanza di non infrangere, durante la procedura di lettura, la famosa Regola 16-1.

Questa regola impedisce al giocatore di calpestare o toccare la propria linea del putt (ossia la traiettoria sulla quale si desidera far rotolare la propria pallina) comprensiva di una ragionevole distanza da essa, tuttavia non specificando il termine “ragionevole”.

Nonostante l’applicazione del metodo AimPoint Express non infranga tale regola, si è recentemente diffuso uno strano allarmismo tanto da far pensare a qualcuno che il metodo stesso fosse stato bandito dalle regole del golf.

Niente affatto! Non solo il metodo di lettura del green AimPoint Express è “sano e salvo” ma continua a riscontrare enorme consenso tra i giocatori del Tour!

Quindi, se sei un giocatore che applica il metodo AimPoint Express e ricevi un appunto su tale regola, ecco come dovrai comportarti:

  • spiega al tuo compagno di gioco o al giudice arbitro contestatore che conosci perfettamente il contenuto della regola 16-1 e che, durante la lettura, ti sei posizionato con i piedi appositamente ad una ragionevole distanza dalla tua linea del putt;
  • riferisci che la R&A e la USGA non hanno mai messo in discussione il metodo AimPoint Express (come molti credono) ma semplicemente “ribadito” l’importanza di rispettare la regola 16-1;
  • in casi estremi, richiedi alla fine del giro un meeting con il comitato di gara, i giudici ed il contestatore al fine di avere sciolto ogni dubbio.

Nessuna regola, nessun giocatore e nessun giudice arbitro potrà impedirti o penalizzarti per aver applicato il metodo di letura del green AimPoint Express. Semplicemente… non toccare mai la linea del putt, esattamente come la procedura ufficiale AimPoint Express ti ha insegnato a fare!

Andrea Zanardelli
Isruttore Certificato AimPoint