Practice & Fitness Tools

AZ-Tools: gli strumenti di allenamento disegnati da Andrea Zanardelli

Andrea Zanardelli ha personalmente disegnato e realizzato dei tools di allenamento per il miglioramento della tecnica del putting. Già utilizzati da diversi professionisti del Tour e top amateurs e apparsi persino sul putting green del Masters di Augusta, offrono a chiunque la possibilità di migliorare concretamente le abilità richieste nel putting.

SuperSpeed Golf

SuperSpeed Golf è un protocollo di allenamento provato e testato già da centinaia di giocatori di ogni livello in tutto il mondo e decine di atleti del PGA Tour, capace letteralmente di “riprogrammare” il tuo cervello ed insegnarti, a livello neurologico e inconscio, a reclutare durante lo swing una percentuale maggiore di fibre muscolari veloci (che già possiedi) al fine di aumentare realmente e concretamente la tua velocità di tiro.

Practice Tools

Ogni aspetto tecnico dello swing, del gioco corto e del putting può essere allenato e migliorato più velocemente utilizzando uno strumento di allenamento specifico. Scopri tutti i practice tools selezionati e usati da Andrea Zanardelli per allenare al meglio ogni parte del gioco ed ottenere così risultati più concreti e veloci.

Fitness Tools

Decidi di allenare il tuo corpo in modo funzionale all’esecuzione di uno swing più corretto, potente e sicuro per la tua schiena. Scopri i migliori strumenti di allenamento utilizzati e consigliati dai migliori personal trainers specializzati nella preparazione fisica dei golfisti.

Tappeti Wellputt

Sono in assoluti i migliori tappeti indoor mai realizzati per allenare il putting in casa o in ufficio. I più venduti e usati dai coach e dai giocatori professionisti. Inoltre, la sua speciale app offre più di 50 esercizi pratici per migliorare il vostro putting.

Flight Deck Putting

Flight Deck Putting è il primo e vero “impact bag” da putting, capace di migliorare immediatamente la capacità d’impattare la palla con la faccia del putter più “square” al bersaglio e di sviluppare un contatto più solido, pulito e preciso, evitando inutili accelerazioni e rotazioni della testa attraverso la palla.